San Salvatore e i luoghi di interesse

La parrocchiale di San Martino venne costruita nel 1413 da Teodoro II Paleologo che in quel periodo governava il Monferrato. La Chiesa parrocchiale di San Martino, edificata nel quindicesimo secolo, presenta un interno barocco, ricchissimo di fregi e stucchi e di quadri di Guglielmo Caccia (il Moncalvo) e della sua scuola. Particolarmente pregevoli gli altari e la cappella del Crocifisso, protagonista del rito seicentesco dell’entierro.
San_Salvatore_Monferrato-chiesa_san_martino-altare_maggiore